Intervista a Sayed Kashua

Ottobre 10th, 2013 | by admin
Intervista a Sayed Kashua
Interviste
0

Sayed Kashua – Scrittore e giornalista arabo israeliano, è nato nel 1975 a Tira, in Israele. Ha studiato sociologia e filosofia alla Hebrew University di Gerusalemme. Autore di Arabi danzanti e E fu mattina (pubblicati rispettivamente nel 2003 e nel 2005 entrambi per l’editore Guanda), Kashua scrive colonne satiriche sul quotidiano Ha’aretz e sul settimanale Kol Ha’Ir ed è autore e sceneggiatore della sitcom Avoda Aravit, scritta in arabo e trasmessa sul secondo canale della televisione israeliana. Kashua vive in un quartiere ebraico di Gerusalemme con la moglie e i due figli. Al Festival della Letteratura Mediterranea Kashua presenta il suo ultimo romanzo tradotto per l’Italia “Due in uno” (Neri Pozza, 2013).
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguimi

  • Facebook
  • Twitter

CV

Zouhir Louassini. Giornalista e scrittore. Dottore di ricerca in Studi Semitici (Università di Granada, Spagna). Lavora a Rai News dal 2001. Editorialista su "L'Osservatore Romano" dal 2016. Visiting professor in varie università italiane e straniere. Ha collaborato con diversi quotidiani arabi, tra cui al-Hayat, Lakome e al-Alam. Ha pubblicato vari articoli sul mondo arabo in giornali e riviste spagnole (El Pais, Ideas-Afkar). Ha pubblicato Qatl al-Arabi (Uccidere l’arabo) e Fi Ahdhan Condoleezza wa bidun khassaer fi al Arwah ("En brazos de Condoleezza pero sin bajas"), entrambi scritti in arabo e tradotti in spagnolo. Collabora con Radio BBC arabic, Medi1 (Marocco)

Segui Zouhir

  • Facebook
  • Twitter