Connect with us

Video

Il radicalismo islamico? Colpa anche dell’Occidente

Parla il politologo francese François Burgat. “Smettiamola di fabbricare fanatici”. 

Link Video

L’immagine dell’islam continua a peggiorare in Francia. Il 47% dei francesi pensa che «la presenza di una comunità musulmana sia una minaccia», un aumento del 5% rispetto al 2010, Per ragionare su questi sondaggi (pubblicati quest’anno nei giornali francesi) e capire meglio la situazione attuale in Francia e le possibili conseguenze per la convivenza nel paese abbiamo parlato con François Burgat, politologo e uno degli specialisti più noti sulla realtà del mondo islamico.

Video

Dalle storie universali alle sue ‘vite minuscole’: finalmente in Italia la bellezza di Pierre Michon

Vite minuscole è il primo libro di uno scrittore poco conosciuto nell’ambiente letterario d’allora, ma è subito chiaro che si tratta di un esordio folgorante. Michon ci racconta le vite di dieci personaggi non illustri o esemplari, ma, appunto, minuscoli: e dunque votati all’oblio se non intervenisse a riscattarli una lingua sontuosa, di inusitata bellezza, capace di «trasformare la carne morta in testo e la sconfitta in oro».

Link Video

Continue Reading

Video

Coronavirus. La solitudine dello scrittore. Riflessione di Tahar Ben Jelloun

Il grande scrittore franco marocchino riflette sulla pandemia e i suoi effetti sulla società. Dovrebbe essere un tempo di riflessione ma senza il contatto con la gente non c’è né quiete né serenità, le città come Roma e Parigi perdono la loro identità, prevale l’angoscia, e anche la scrittura non ne trae alimento, anzi. Molte cose dovrebbero cambiare ma l’uomo non cambia, forse lo fanno le persone umili, non lo faranno i potenti. Di Zouhir Louassini

 

Immagini primi 30 secondi sono presi dal sito pexels

Continue Reading

Video

إذاعة الثورة.. أي دور لعبته في حراك السودان؟

A partire dal minuto 12

Continue Reading

Zouhir Louassini

Giornalista e scrittore. Dottore di ricerca in Studi Semitici (Università di Granada, Spagna). Lavora a Rai News dal 2001. Editorialista su “L’Osservatore Romano” dal 2016. Visiting professor in varie università italiane e straniere. Ha collaborato con diversi quotidiani arabi, tra cui al-Hayat, Lakome e al-Alam. Ha pubblicato vari articoli sul mondo arabo in giornali e riviste spagnole (El Pais, Ideas-Afkar). Ha pubblicato Qatl al-Arabi (Uccidere l’arabo) e Fi Ahdhan Condoleezza wa bidun khassaer fi al Arwah (“En brazos de Condoleezza pero sin bajas”), entrambi scritti in arabo e tradotti in spagnolo. Ha Collaborato con Radio BBC arabic, Medi1 (Marocco)

Marocco